Safe Bag, il CdA vara piano di stock option per top manager e dipendenti

Opzione per i top manager, Per i top manager il variabile è sempre più vicino al 50% della “busta paga”

Contenuto

    Eppure viviamo in un Paese che consente a un top manager di una società quotata in borsa di incassare ben volte la media dei suoi sottoposti anche quando ha tinto di rosso i bilanci aziendali.

    opzione per i top manager

    In tempi di proclamata austerity, quando vengono chiesti pesanti sacrifici ai cittadini, sentir parlare di premi milionari, bonus e liquidazioni da favola è un paradosso difficile da digerire.

    La palma dei più pagati se la sono assicurata i chief executive officer britannici, seguiti da svizzeri, tedeschi, spagnoli e appunto, dai ceo tricolore.

    opzione per i top manager

    Ma salari, bonus e premi di risultato, compensi in azioni e stock options, e benefici di varia natura trovano riscontro nelle performance aziendali? Purtroppo lo scollamento rispetto sia ai risultati di Borsa che di bilancio, in certi casi, è clamoroso.

    opzione per i top manager

    Prendiamo il settore bancario. Exor, in particolare, a fronte di una remunerazione complessiva di oltre 6,3 milioni più che quadruplicata pagata al presidente-a. John Elkann ha distrutto valore per il 35,7 per cento.

    opzione per i top manager

    Guarda il grafico E le buonuscite non sono da meno. Jonella e Paolo Ligresti rispettivamente presidente e presidente onorario intascano 2,51 e 2,14 milioni nel con Fondiaria Sai in rosso di oltre un miliardo e mezzo in due anni.

    opzione per i top manager

    Pier Francesco Guarguaglini per nove ai verrtici di Finmeccanica, indagato per frode fiscale, è stato liquidato con 5 milioni di euro. Leggi anche.

    opzione per i top manager